Venezuela: scudi di legno e popolo fantasma

You may also like...

1 Response

  1. carmela ha detto:

    Il silenzio del mondo è diventato assordante. Tutti ritengono che è inumano quello che sta avvenendo ma quelli che governano tacciono. Si voltano dall’altra parte, perché:
    – è un paese molto lontano da noi è non possiamo incidere sulla loro situazione
    – abbiamo molti problemi, vedi l’esodo di massa degli immigrati, la crisi è tralasciamo di occuparci degli altri.
    Dobbiamo parlarne, diffondere quello che sta succedendo in Venezuela, partecipare alla tragedia delle tante persone venezuelane che vivono in Italia lavorando e contribuendo a migliorare il nostro paese, glielo dobbiamo in segno di gratitudine con la speranza che la nostra voce si unisca alla loro, tante gocce possano confluire nel mare e scuotere le coscienze di coloro che possano rendere possibile il miracolo di riportare la libertà è i diritti umani in quel Paese martoriato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *